Escursioni sulla Plose

La vostra vacanza a Bressanone nel periodo estivo – Di tutto di più!

Escursioni sulla Plose

300 giorni di sole all’anno, un paradiso escursionistico alpino proprio fuori dalla porta di casa, una bella città ricca di cultura e buona cucina e una cornucopia di opportunità ricreative. Questi sono gli ingredienti per una stupenda vacanza estiva a Bressanone! Al nostro maso “Huber zu Dorf” è possibile trascorrere ogni giorno della vostra vacanza in modo diverso. Potete prendere la funivia per salire sulla Plose, dove uno scenario naturale straordinario vi darà il benvenuto. Splendidi sentieri escursionistici vi porteranno a rifugi rustici. Il sentiero per bambini “Rudi Walk” è una favolosa avventura per grandi e piccini. La pista da slittino più lunga delle Dolomiti – la “Run Rudi” – in estate si trasforma in una pista da gara! Con i buggy da off-road potrete scendere circa 10 chilometri fino in valle.

Escursioni

Escursione circolare sulla Plose

2486 m, con vista panoramica

Escursione circolare sulla Plose

Il sentiero panoramico delle Dolomiti, passando sul versante meridionale della Plose, conduce al rifugio Schatzer, a 1984 m, e con una buona visibilità offre un panorama favoloso: le alte vette dolomitiche del gruppo delle Odle dall’altro lato della val di Funes sembrano così vicine da poterle toccare! Dalla vetta del Monte Forca, a 2576 m, invece si gode di una vista panoramica sulle Dolomiti meridionali. A nord, all’orizzonte si vedono i ghiacciai del Zillertal, alti fino a 3500 m. Dopo una piacevole sosta al rifugio Schatzer, si ritorna alla funivia della Plose (discesa).

Via panoramica delle Dolomiti

Via panoramica delle Dolomiti

L’alta via panoramica delle Dolomiti offre una delle più belle ed avvincenti vedute dell’ambiente dolomitico. Nel suo primo tratto pure questa via in quota si consiglia come passeggiata in montagna per famiglie con bambini.

Itinerario:
Da S. Andrea in Monte, sopra Bressanone, si sale con l’impianto di risalita fino a Valcroce (2050 metri; fino a qui è possibile arrivare anche in macchina). Dalla stazione della funivia il sentiero 17 porta in direzione sud-est fino alla cappella e, in direzione est, alla strada della Plose. Da qui si svolta a destra per giungere alla via commerciale che nel piano raggiunge i pascoli alpini ad oriente. Alla biforcazione si segue il sentiero 17 A che si stacca sulla sinistra, per raggiungere, passando accanto alla vecchia Malga Cavallo, la nuova Malga Cavallo (2200 metri; possibilità di ristoro). Il proseguimento del sentiero porta ora a est e nord-est, attraversando un impianto di risalita e si congiunge, dopo la cascata nel Schnatzgraben, con il sentiero numero 4. Questo sentiero attraversa il ripido pendio ovest del Gablers in direzione sud; i tratti molto ripidi e rocciosi sono stati messi in sicurezza con ferrate. Sempre seguendo il sentiero 4, si scendono i prati fino alla via delle malghe per collegarsi in seguito con il sentiero numero 8 (un poco più ad est si trova la Enzianhütte con possibilità di ristoro; 1967 metri) Da qui il sentiero numero 8 porta sul “Almwirtschaftsweg” in direzione ovest fino alla Skihütte (1900 metri), da dove risaliamo, grazie al sentiero 17, fino al sentiero d’alta quota verso la Val Croce.